FR: denuncia per discriminazione razziale contro nomadi

Mittwoch, 6. September 2017

Tre associazioni di categoria friburghesi, due associazioni svizzere nonché due quotidiani della regione di Friburgo sono accusati di discriminazione razziale per aver pubblicato un annuncio.

La denuncia è stata depositata presso il Ministero pubblico friburghese da un individuo ed è sostenuta dalla Società per i popoli minacciati (GfbV). Quest'ultima afferma in un comunicato odierno che ritiene la pubblicazione un'espressione di un «antiziganismo (ostilità nei confronti degli zingari, ndr) crescente» in Svizzera. La GfbV afferma che la pubblicazione mette fondamentalmente in discussione la qualità e l'etica del lavoro dei membri delle minoranze Jenish, Sinti e Rom.

© 2012 Stiftung Zukunft für Schweizer Fahrende // Impressum