Vittime di reati, cento le richieste di aiuto

Dienstag, 19. Dezember 2017

Il bilancio cantonale: Sono 62 coloro che hanno inoltrato la domanda per il contributo di solidarietà alla Confederazione.

Finora in Ticino sono 99 le persone che si sono rivolte alle autorità cantonali, al Servizio per l'aiuto alle vittime di reati e all'Archivio di Stato del Cantone Ticino, per raccontare la propria storia o per la ricerca di documentazione. Sono 62, invece, coloro che si sono annunciati dal Ticino per ricevere il contributo di solidarietà previsto dalla Confederazione come indennizzo alle vittime di misure coercitive a scopo assistenziale e collocamenti extra familiari prima del 1981.

Tags: 

© 2012 Stiftung Zukunft für Schweizer Fahrende // Impressum