Passato e presente

Negli anni recenti la storia dei nomadi ha attirato in modo crescente l'attenzione dei ricercatori. I risultati del loro lavoro hanno condotto anche a una nuova identità culturale dei nomadi, che in Svizzera si definiscono principalmente come Jenisch. Invece le conoscenze della maggioranza della popolazione sedentaria in merito ai nomadi sono restate scarse e spesso turbate da pregiudizi.

I seguenti contributi offrono una panoramica su diversi aspetti della vita dei nomadi svizzeri, la cui esistenza in passato è stata caratterizzata da discriminazioni e sofferenze personali e ancora oggi è improntata alla lotta per l'autodeterminazione e per la protezione della famiglia. Naturalmente l'interesse vale ugualmente per la lingua e la cultura dei nomadi.

© 2012 Fondazione Un futuro per i nomadi svizzeri  // Informazioni editoriali