Cultura

Benché gli Jenisch costituiscano una minoranza, la loro  cultura non si differenzia sostanzialmente da quella della maggioranza della popolazione. Tuttavia a causa del modo di vita nomade si sono create anche delle peculiarità culturali, in particolare con riguardo alla lingua, ma anche a feste e usanze. La musica ha sempre svolto un ruolo importante, anche come settore professionale.

Larte di Jenisch, Sinti e Rom in Svizzera è caratterizzata da colore, luce e magia. Vi si rintracciano però anche metafore delle sofferenze subite e dei sogni infranti. L’identità persa a causa della separazione dei bambini dalle loro famiglie è anche un tema centrale delle testimonianze letterarie.

Jenisch, Sinti e Rom appartengono a diverse religioni e credi. Molti di loro si incontrano ogni anno in occasione di festività e pellegrinaggi.

© 2012 Fondazione Un futuro per i nomadi svizzeri  // Informazioni editoriali